“In spirito, con spirito” apre la stagione 2016/17 del Cine Teatro Baretti

thumbnail_fred12 sax

Lo “spirito” come generatore di sorriso, come ilarità, ma soprattutto come forza vitale in rapporto alla materia e, ancora, come medicina, cura e grazia sarà il filo conduttore della nuova stagione del Cine Teatro Baretti in San Salvario, in partenza il 23 Novembre con “E Johnny prese il fucile” nell’ adattamento di Sergio Ferrentino, tratto dal romanzo pacifista di Dalton Trumbo.

Sarà una stagione ricca di nuove collaborazioni, come quella con TGLFF (Torino Gay & Lesbian Film Festival), in occasione della quale verrà messo in scena lo spettacolo “Un passato infinito”, ispirato al testo “Appuntamento a Londra”, di Mario Vargas Llosa incentrato sulla percezione della propria e altrui identità nel tempo.

Si rinnova, inoltre, il legame con il DAMS (Discipline d’Arte, Musica e Spettacolo) di Torino, cui studenti potranno assistere alla prove di alcuni spettacoli nell’ambito di un laboratorio teatrale.

Non mancheranno poi  eventi collaterali d’eccellenza, come B.O.H!, Baretti Opera House e Harold, Long Form di improvvisazione teatrale.

Partner  di maggior sostegno  è la Compagnia di San Paolo nell’ ambito della Scadenza unica 2016 Performing Arts, con il contributo di Città di Torino, Sistema Teatro Torino, Regione Piemonte, Fondazione CRT con il patrocinio di Circoscrizione 8.

Atri Partner: Wic.it, Litrocubo, Welcome Home, Agenzia per lo sviluppo locale di San Salvario, Casa del Quartiere, La Stampa, Radio Energy

Collaborano Ducale, Politecnico di Torino, Associazione Concertante – Progetto Arte & Musica, Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino, Conservatorio Guido Cantelli di Novara, Conservatorio G.F. Ghedini di Cuneo, Conservatorio Vivaldi di Alessandria, Biblioteca Nazionale di Torino, Alliance Française Torino, DAMS di Torino, Musei reali di Torino, TGLFF.

 

 

 

 

Commenti